THE BLOG

03
Feb

Consulente vs Agenzia: il finto dubbio

Una delle motivazioni “sbagliate” che spingono a ritenere la figura del consulente
sovrapposta al lavoro dell’agenzia di comunicazione e dei fornitori esecutivi.

27
Dic

Bella o funzionale?

Un altro stereotipo che se ne va:
la comunicazione deve essere utile e non necessariamente bella.

27
Dic

Come scegliete la vostra immagine?

Il concetto di scelta democratica o scelta di gruppo è uno degli stereotipi comuni.
Imparate a delegare, a fidarvi e dimenticatevi la tavola rotonda.

27
Dic

Funnel, tutto vero, ma…

Funnel sì! Per forza di cose. A quali condizioni?
Che siano presenti le condizioni basilari minime
perché l’utilizzo di un “metodo modulare e replicabile” porti benefici e non solo costi.

27
Dic

Sì, ma, concretamente? Quali sono le attività nelle quali risulta decisivo?

Lo so, è legittimo voler sapere, da parte vostra, quali siano le attività pratiche,
relative alla comunicazione, che svolgo, che tratto e che gestisco.
In questo lungo video vi accontento!

27
Dic

Cosa fa un consulente?

Come si svolge l’attività del consulente e quali sono le fasi operative principali?
Ve lo racconto in 4 veloci passaggi.

15
Nov

Mi presento

Il consulente per la comunicazione, cosa fa, come lo fa, perché è importante per le aziende.
In 4 minuti vi racconto quasi tutto.

02
Lug

Le mie magliette: apre lo shop creativo

La T-shirt non è mai stata tanto comunicativa

Una maglietta non troppo “ignorante”, ma nemmeno scontata, o impersonale. Questa la direttrice che guida lo shop LucaM.
Una collezione in continua espansione di T-shirts molto semplici, quasi sempre graficamente sporcate da una sola frase. Ottimo cotone, bellissimi modelli, in linea con le tendenze attuali, ed un messaggio sobrio, a volte forse un tantino forte, ma sempre in linea con la realizzazione di un prodotto indossabile. Perché non trovo sensato realizzare indumenti “importabili”.

Dunque non vi resta che vederle tutte e se vi piacciono acquistarle:

SHOP

 

 

22
Dic

Pintel Service Caffè ft. Piotr: pubblicità a mano libera

Non mi sono mai piaciuti gli “spazi per gli artisti”, perché suonano come luoghi recintati, con una forte connotazione di chiusura più che di apertura ed opportunità.
Gli artisti li preferisco impegnati e mischiati nel processo creativo e comunicativo di questi anni e pazienza se la considerazione per la categoria non sarà la stessa del rinascimento o del diciannovesimo secolo o degli anni della Pop-Art.
L’arte, quella che sfugge al predominio degli stereotipi di un mercato incomprensibile e di logiche economiche vicine al principio della lavatrice, può permettersi contaminazioni contingenti.

Su queste basi concettuali, quando è possibile, affido anche solo piccoli ruoli nel processo comunicativo di un’azienda, a chi li sa interpretare con doti più artistiche che pubblicitarie, donando al Brand due pagine di “bellezza fine a se stessa”.

In questo caso il disegnatore Piotr ha interpretato ed animato i principali attori del vending imolese di Pintel Service Caffè.

 

17
Dic

Un caffè con me: 20 minuti di COMUNICAZIONE, offro io.

Se vi capita di porvi domande come queste, senza riuscire a trovare una risposta soddisfacente?

“Ho forse speso troppo? Quanti ne dovrei stampare? Meglio un sito o i social? Perché la pubblicità che faccio non funziona? Come scegliere un fornitore? Sono utili i video? Se faccio un E-commerce, regge? Qual è la cifra onesta per un sito? E per WordPress? Quanto investire nella SEO? A me serve? Perché la comunicazione integrata? Come condividere contenuti? Quali immagini per il mio business? Quanto dovrebbe costare? E molto altro…”

Lasciatevi offrire un caffè.

Perché “le idee vincenti sono solo quelle che vincono”.

Da gennaio 2017 ogni lunedì e martedì, alle ore 14.30 dedicherò 20 minuti ad interessanti scambi di opinioni sul tema COMUNICAZIONE.
Strumenti, strategie, creatività, tendenze, stereotipi, numeri e possibilità.
PRENOTATE IL VOSTRO CAFFE’, offro io.